24 Aprile 2024
visibility
news

Il San Sebastiano cade contro la monregalese

San Sebastiano 0

Monregale 1

SAN SEBASTIANO: Aime, Tarable (57 Lamnaouar), Guzzo (64’ Fissore), Mancuso, Cavallera, Sciatti, Operti G., Morra (34’ Garello), Giambertone, Caristo (72' De Santi), Tatili (53' Lingua). Operti M., Formagnana, Ternavasio, Giovannelli. All. Vassallo.

Arriva il primo ko, dopo nove risultati utili consecutivi, per il San Sebastiano: al "Don Eandi" passa di misura la Monregale. In un match equilibrato, ma dalle occasioni più nitide color biancorosso, la spuntano gli ospiti. Di marca monregalese sono anche le prime due chances di gara: Meti e Salomone, quest'ultimo dai 30 metri, provano a sorprendere Aime senza i risultati sperati. Agli attacchi della Monregale, risponde il San Sebastiano. La risposta più convincente è di Mancuso che, con uno stacco di testa ben assestato, sfiora il palo e la rete del vantaggio. E poi Tatili, con un paio di squilli, a chiudere il primo tempo; prima un piazzato alto al 37 e poi un'ottima punizione, prontamente sventata da Cera. La nota particolare dei primi 45 e il cooling break, momento di pausa per rinfrescarsi e bere, arrivato al 34 in concomitanza dell'uscita dal campo per infortunio di Morra.

Nella seconda frazione la musica non cambia, solo alla fine la sinfonia prende note diverse. Iniziano bene i monregalesi con un bello schema da calcio piazzato: Meti stacca bene di testa, piegandosi anche per favorire l’impatto ma sfiora la traversa. Rispondono i fossanesi con Mancuso: il difensore arancionero prova a deviare con il destro il cross di Garello, ma la palla finisce a lato. La Monregale costruisce bene a centrocampo: azione corale splendida dei Giuliano-boys che culmina con la conclusione piazzata di Meti, Aime si fa trovare pronto e ferma con sicurezza il tiro. Per i tifosi di casa giunti in un caldo ‘Don Eandi’ sia per il clima che per l'atmosfera, l'illusione del gol su un calcio piazzato: Lingua, infatti, cerca direttamente il gol, il pallone però finisce dietro alla rete e fa saltare sui seggiolini i sostenitori arancioneri. Poco dopo Giambertone cerca la giocata, fa tutto bene ma calcia altissimo e, al 92, Mancuso prova a incornare, ma anche in questo caso è fuori. Gol mancato, gol subito. Un errore in uscita del San Sebastiano al 93' porta il pallone ai monregalesi, che lanciano Rosseto daranti alla difesa. Il "7" strattona e atterra il difensore di casa, con annesse proteste per un presunto fallo, e davanti ad Aime non sbaglia, piazza il destro ed esulta "alla Vlahovic" sotto ai suoi tifosi. La speranza dei Pisano-boys, o in questo caso Vassallo-boys, non si spegne e nei restanti minuti di recupero cerca un insperato, e poi non arrivato, pareggio. Giambertone prova a saltare Cera con un pallonetto, ma oggi proprio non riesce a trovare la porta e l'arbitro, sul rinvio successivo, fischia tre volte: cade la capolista, vince la Monregale. "Abbiamo giocato contro una squadra attrezzata - commenta il vice Vassallo -.Non abbiamo espresso al meglio il nostro gioco. Rimaniamo però sereni e tranquilli, non è facile mandare giu la sconfitta, ma penso che il risultato sia giusto. Dobbiamo essere compatti e continuare come abbiamo fatto finora. Ci sarà da sudare fino all'ultimo, partita dopo partita, saranno undici finali e alla fine chi sarà stato più bravo vincerà".

Matteo Pipino

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Disclaimer
I CONTENUTI PRESENTI NEL SITO
Tutti i contenuti presenti nel sito (quali il lay out, l´impaginazione, le immagini, suoni, dati, le informazioni, le comunicazioni, le fotografie e in generale qualsiasi contenuto ivi presente) sono di proprietà dell´ASD SAN SEBASTIANO e, ove indicato, di terze parti (vedi DIRITTI D´AUTORE). L´ASD SAN SEBASTIANO pubblica tali contenuti così come vengono forniti dai terzi e declina ogni responsabilità in merito alla loro esattezza ed aggiornamento. I contenuti sono protetti ai sensi delle normative in materia di diritto d´autore, di diritto e di proprietà intellettuale. Sono vietate la riproduzione, la creazione di contenuti derivati, la distribuzione, la rappresentazione e l´esposizione dei contenuti del Sito senza l´autorizzazione dell´ ASD SAN SEBASTIANO. Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purchè accompagnate dall´indicazione del Sito quale fonte.
PROPRIETA´ DEI MARCHI
I marchi riprodotti nel Sito sono di proprietà dell´ASD SAN SEBASTIANO; i segni distintivi di soggetti terzi riprodotti nel Sito sono raffigurati dietro autorizzazione dei rispettivi titolari. E´ vietato qualsiasi utilizzo e/o riproduzione dei seguenti marchi.
TUTELA DATI PERSONALI
L´ASD SAN SEBASTIANO tutela la privacy on line degli utenti. L´ASD SAN SEBASTIANO garantisce che il trattamento dei dati personali degli utenti che si registreranno al Sito sarà conforme a quanto previsto dalla vigente normativa in maniera di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003, n.196). Gli interessati potranno richiedere in ogni momento la cancellazione dei propri dati inviando una e-mail.
COLLEGAMENTO AD ALTRI SITI INTERNET
Il Sito contiene collegamenti ad altri siti internet. L´ASD SAN SEBASTIANO non è responsabile dei contenuti dei predetti siti internet. Eventuali opinioni contenute non necessariamente esprimono il punto di vista dell´ASD SAN SEBASTIANO.
DICHIARAZIONE
L´ASD SAN SEBASTIANO si impegna a fornire una informazione il più possibile aggiornata e precisa. Qualora dovessero essere segnalati errori, questi saranno corretti nel più breve tempo possibile.

LA SOCIETA´ SI RISERVA IL DIRITTO DI CENSURARE OGNI ILLECITO

------------------------------

Se non diversamente indicato, le foto presenti sul sito
sono state realizzate e sono di proprietà di ORESTE TOMATIS,
al quale va il nostro ringraziamento
torna indietro leggi Disclaimer
 obbligatorio
generic image refresh

cookie